Associazione "Per il Parco" onlus e MASTeR

L'esperienza maturata da Associazione "Per il Parco" e MASTeR nell'ambito della collaborazione con il sistema scolastico porta ad evidenziare come questo sia sempre più orientato verso mete che offrano percorsi interdisciplinari in grado di stimolare approfondimenti e correlazioni fra i diversi ambiti delle discipline di studio. Questo fenomeno è dovuto principalmente a due cause: ad un facilmente intuibile bisogno di economizzare le risorse ed alla necessità di ottemperare alle richieste di integrazione disciplinare che provengono dallo stesso MIUR.
La metodologia sviluppata da Associazione "Per il Parco" e MASTeR prende spunto dagli approcci didattici più recenti, come l'inquiry-based learning e la flipped classroom che pongono davvero l'alunno come soggetto di una esperienza in ambiente, non più rigidamente diviso in discipline.
Inoltre da alcuni anni Associazione "Per il Parco" e MASTeR stanno valorizzando le collezioni scientifiche conservate in diversi Istituti culturali cittadini (Fondazione D'arco, Liceo Classico "Virgilio", Biblioteca Teresiana) come strumento di conoscenze e competenze trasversali, in grado di unire il sapere scientifico a quello umanistico e artistico.
L'apertura alla fruizione mirata, con percorsi e attività didattiche, delle numerose collezioni scientifiche, dalle naturalistiche, alla fisica, alle mineralogiche porterebbe di fatto alla nascita di un "museo diffuso" sul territorio cittadino e darebbe l'opportuno risalto all'opera scientifica di eminenti studiosi attivi a Mantova tra Sette e Ottocento, fra cui emergono le figure Luigi D'Arco e Giuseppe Acerbi.
Questa operazione dunque amplierebbe ed arricchirebbe l'offerta culturale di Mantova, città nota al pubblico soprattutto per le opere d'arte e inserita nell'importante contesto naturalistico del Parco del Mincio, attraendo un numero maggiore di visitatori.
Una sperimentazione avviata di recente, e che ha avuto un incoraggiante successo, ha offerto ad alcuni studenti volontari l'occasione di sviluppare le cosiddette "tesine" di maturità partendo da oggetti, apparati e libri presenti nelle collezioni storiche del proprio Istituto. Il coinvolgimento personale e l'impatto emotivo dei maturandi è stato notevole.

SEGUICI

Un progetto di Comune di Mantova co-finanziato da Regione lombardia:
"Invito alla presentazione di progetti di valorizzazione territoriale integrata del patrimonio culturale afferente agli istituti e luoghi della cultura, anche in vista di Expo 2015"

Copyright©2015 - Associazione "Per il Parco" o.n.l.u.s. - P.I. 00695230201